LIFE IN SIRTI I ASCOLTO ATTIVO, INIZIATIVE A SOSTEGNO DELLA PERSONA

Smart Working

25 Novembre 2021

Conciliare la vita privata ed il lavoro costruendo una solida base tra collaboratore e responsabile. Gestire gli obiettivi attraverso percorsi strutturati di fiducia e valutazione continua.

L’esperienza dello smartworking inizia molto tempo prima rispetto all’emergenza sanitaria, attraverso un progetto pilota suddiviso in due differenti step che ha coinvolto quasi 500 persone la cui attività è stata definita come “remotizzabile”. 

La pandemia del 2019 ha poi funzionato da catalizzatore per accelerare tale processo, abilitando Sirti a rivedere schemi, abitudini e modi di concepire il lavoro. Al tempo stesso ha spronato l’azienda ad individuare soluzioni efficaci per garantire la continuità del business in uno scenario mutato.

Sirti crede fermamente nello strumento dello “smart working”, oggi a disposizione di oltre 1500 dipendenti del Gruppo, comprese alcune figure prettamente operative, poiché è convinta che il rapporto di fiducia tra responsabile e collaboratore sia la base per un lavoro declinato sui concetti di obiettivi, produttività ed efficacia.

Leggi anche

ALTRE INIZIATIVE

Garantire la business continuity ed efficiency considerando i dipendenti in senso olistico…

storie di innovazione

Visione, pensieri che corrono più veloce della realtà, ma che traggono da essa ispirazione per…